Giuseppe Manara
 
Storia dell'Ordine di Malta ne' suoi Gran Maestri e Cavalieri
 
Questa Storia dell'Ordine di Malta ne' suoi Gran Maestri e Cavalieri apparve a firma del patrizio cremonese Giuseppe Manara come appendice e sesto volume del Teatro Araldico di Leone Tettoni e Francesco Saladini pubblicato a Lodi fra il 1841 ed il 1851: essa si basa in primo luogo sull'opera dedicata a L'Ordre de Malte. Ses Grands Maitres et ses Chevaliers da Nicolas Viton de Saint-Allais (1773-1842) e pubblicata a Parigi nel 1839. La Storia del Manara illustra le biografie dei Superiori dell'Ordine, principiando dal Beato Gerardo (XI-XII secolo) e terminando con il Luogotenente di Gran Maestro Carlo Candida (1762-1845), ed i loro stemmi - con l'aggiunta di quello del successore di quest'ultimo Filippo di Colloredo-Mels - sono raffigurati a colori in otto tavole, riprodotte in appendice. Esse sono seguite da ulteriori capitoli che spiegano il funzionamento dell'Ordine, con riferimento specifico alle diverse Lingue e dignità, senza tralasciare di trattare delle prove nobiliari.
 
 
EDIZIONI ORSINI DE MARZO - Ristampa anastatica - Reprint - ODM
Pagine 220 - Formato 15x21 cm - Rilegatura: Brossura
ISBN 978-88-7531-053-0


 
 
 
  NICCOLO' ORSINI DE MARZO  
  Smartware